CORONAVIRUS UNA EMERGENZA MONDIALE

Avezzano, lì 29 Marzo 2020

cari amici e care amiche,

dedico il presente articolo a tutti gli operatori medici impegnati in prima linea che stanno lavorando ed alcuni di loro stanno morendo per salvare le vite sia di chi è già contagiato dal coronavirus, sia chi non lo è per prevenire qualsiasi forma di contagio della patologia, persone ammirevoli e coraggiose tipico della loro deontologia professionale, le quali stanno per tentare in tutti i modi possibili di arginare il dilagare di un’emergenza dapprima sottovalutata, in seguito divenuta mondiale con il passare degli giorni, grazie anche a esitazioni dei Governi nazionali che non hanno tempestivamente provveduto ad emanare dei DPCM appositi atti a chiudere tutti i luoghi di assembramento pubblici già al momento dello scoppio dell’emergenza, non in ritardo di 10-12 giorni! A mio avviso si è perso del tempo prezioso che ci avrebbe permesso di giocare d’anticipo e contenere meglio l’emergenza che anche gli amministratori di moltissime nazioni hanno contribuito a determinare, oltre ovviamente a comportamenti personali stupidi, superficiali che ritengo siano stati insensati: faccio esplicito a tutte quelle persone che hanno preso d’assalto in preda al panico stazioni, aeroporti che in Lombardia, regione dove si è determinato il focolaio dei contagi e dei decessi per coronavirus o Covid 19, luoghi di assembramento che non sono stati chiusi sin da subito, consentendo alle persone infette asintomatiche di potersi spostare liberamente dal Nord al Sud Italia, contribuendo essi stessi a dilagare a macchia d’olio la pandemia virale tramutandola in una vera e propria emergenza nazionale, la quale ha dovuto esortare il Governo Conte ad emanare dei decreti giornalieri per tenere obbligatoriamente le persone sane in casa, provvedimenti che però stanno anche minando loro la libertà personale, perché qui si parla di famiglie come la mia che è chiusa in casa dal 10 Marzo scorso e dato che questi provvedimenti non utilizzano equità di trattamento tra popolazioni del Nord e quelle del Sud Italia, dal momento in cui ai nordisti è stato consentito di muoversi liberamente per 10-12 giorni lungo tutto lo stivale italico, mentre i sudisti sono rimasti a scorrazzare liberamente muovendosi sia a livello intracomunale che intercomunale, comportamenti che hanno esortato il Governo centrale a prendere provvedimenti molto restrittivi, arrivando ad impedire alle persone di poter uscire dalle proprie case ed impedire qualsiasi forma di contatto ed assembramento umano, una metrica adottata nei suddetti provvedimenti di Conte che io personalmente non li ritengo da Paese che tutela la libertà dei cittadini, anzi, l’Italia, in questo periodo, sembra diventata una dittatura al pari della Corea del Nord, si distingue da essa solo per il fatto che l’Esercito non punta le armi contro la popolazione civile come fanno lì da anni e tutto questo dipende dagli ignobili comportamenti utilizzati da gran parte della popolazione italiana, la quale non si attiene né alle più elementari regole del saper vivere civile, né alle disposizioni governative, tutti se ne infischiano delle regole, ecco quindi poi cosa il Governo è costretto a fare, ad adottare provvedimenti ancor più restrittivi rispetto a quelli adottati al’inizio, al verificarsi del problema!

La Protezione Civile con Angelo Borrelli sta emanando una serie di bollettini giornalieri per tenere informati gli italiani sull’evoluzione della pandemia sia riguardo i contagiati che per quanto riguarda i deceduti a causa del virus Covid 19. Le principali informazioni si possono facilmente reperire all’interno del sito della Protezione Civile, del Ministero dell’Interno (Viminale) che ha dedicato proprio una pagina web specifica sul coronavirus e sul sito del Ministero della Salute. Qui di seguito i principali riferimenti di cui vi ho parlato:

http://www.protezionecivile.gov.it/media-comunicazione/comunicati-stampa/dettaglio/-/asset_publisher/default/content/coronavirus-sono-73-880-i-positivi

https://www.interno.gov.it/it/speciali/coronavirus

http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus?gclid=Cj0KCQjwjoH0BRD6ARIsAEWO9Dvm3rSVoa-9D1FCoJXrx89BskIqmqRizW37vwCyKLg3L_CbcYyzyTYaAl1PEALw_wcB

Si tratta di una vera e propria follia che per quanto mi riguarda è da ricondursi a d una di queste tre ipotesi:

  1.  L’ipotesi più accreditata al momento che spiegherebbe lo scoppio di questa nuova pandemia che è partita dalla città di Wuhan in Cina, che ad oggi conta 11 milioni di abitanti, una delle più densamente popolate della nazione, è la zoonosi, ovvero un virus che si è trasmesso nelle popolazioni dei pipistrelli e poi il consumo umano di questi animali in Cina ha permesso la trasmissione del virus dal pipistrello all’uomo e questo è successo perché i cinesi hanno delle abitudini alimentari a mio avviso molto molto discutibili, riprovevoli e teniamo anche conto del fatto che stiamo parlando di una popolazione che conta 1 miliardo di persone, ovvero 1/7 dell’intera popolazione mondiale, quindi molto densamente popolata, dal momento che la vita in queste metropoli si svolge tutta in verticale nei numerosi grattacieli in cui vivono al punto che magari in 10 metri quadrati ci sono più di 5-8 persone! L’ipotesi della zoonosi ha iniziato a prendere piede da quando nelle grandi metropoli cinesi hanno iniziato a comparire i primi mercatini illegali di vendita al dettaglio di animali domestici (cani e gatti su tutti) esotici per consumo umano (alci, topi, serpenti, pipistrelli, formichieri ed altro genere di animali simili) addirittura insetti, roba che farebbe vomitare persino una capra, ben lungi dal mangiare sano italiano, il cibo migliore del Mondo, dal momento in cui in oriente tra Cina ed India non osservano le più elementari norme sanitarie che garantiscano il massimo dell’igiene e della pulizia in strada e nelle loro abitazioni, come si tende ad osservare in Occidente. Io credo anche che questa emergenza che ha assunto ormai connotati pandemici mondiali sia figlia della globalizzazione portata al suo eccesso attraverso lo sfruttamento eccessivo degli allevamenti intensivi di animali come suini (maiali), ovini (pecore), avicoli (polli), guarda caso tutte specie animali di cui ci si nutre in Oriente, su tutte Cina, Corea del Sud, Malesia ed India.

https://www.iss.it/primo-piano/-/asset_publisher/o4oGR9qmvUz9/content/id/5269233

https://www.veterinariapreventiva.it/simevep/attualita-simevep/non-solo-coronavirus-zoonoosi-aumento-sorice-fondamentali-sistemi-sorveglianza

https://www.repubblica.it/ambiente/2020/03/14/news/coronavirus_pandemie_e_perdita_di_biodiversita_-251272017/

https://www.wwf.it/pandemie_e_distruzione_degli_ecosistemi.cfm

Coronavirus aggiornamenti Abruzzo 5 Aprile 2020

http://www.rete8.it/cronaca/123-coronavirus-abruzzo-gli-aggiornamenti-del-5-aprile/

Regione Abruzzo, nel 2016 si temevano futuri contagi da coronavirus

https://it.blastingnews.com/cronaca/2020/04/regione-abruzzo-nel-2016-si-temevano-futuri-contagi-da-coronavirus-003107403.html

Indovina chi viene a cena un programma di Sabrina Giannini Rai3 puntata “Il virus è un boomerang”

https://www.raiplay.it/video/2020/03/Indovina-chi-viene-a-cena—Il-virus-e-un-boomerang-7f5b2b93-2b26-4a62-aed8-d312f6461f22.html

2. Seconda ipotesi di natura umana a cui ho pensato è quella di un virus inavvertitamente “scoperchiato” da uomini dell’intelligence americana da una sorta di “Vaso di Pandora” contenuto all’interno di un laboratorio di ingegneria genetica americano in terra cinese, potrebbe trattarsi di un’operazione segreta americana contro il popolo cinese per impedire possano espandersi troppo numericamente ed economicamente, dal momento in cui la Cina oggi è la seconda Potenza mondiale davanti alla Russia per indice economico di sviluppo, un Paese emergente in via di Sviluppo che ha abbandonato il modello comunista soppiantandolo con quello capitalista, magari anche in questo caso portato al suo eccesso. Io personalmente ritengo che sia stata studiata una nuova malattia virale per permettere alla ricerca di restare al passo con i tempi sperimentare un nuovo vaccino e far fruttare miliardi all’Organizzazione Mondiale della Sanità nonché a tutte le multinazionali farmaceutiche che investono in Borsa miliardi di dollari per ricavarne dei profitti astronomici e tutti i morti che conteremo fino alla fine di questa pandemia, saranno dei morti che rappresenteranno il prezzo da pagare in nome del progresso scientifico e tecnologico. Per questa ipotesi ho pensato non solo al film Virus Letale con il grande attore americano Dustin Hoffmann, dove un virus viene trasmesso da una scimmia all’uomo che la deteneva in un negozio di animali, ma il pensiero va anche a Mission Impossible 2, film ambientato tutto a Sydney Australia con Tom Cruise (Ethan Hunt) al quale il capo di tutti gli agenti segreti americani interpretato da un sempre ottimo Anthony Hopkins da Siviglia in Spagna, affida il compito di recuperare nella sede della Biocyte Pharmaceuticals, dove il biologo molecolare russo il Dott. Vladimir Nerkhovich, stava lavorando alla creazione di un agente biologico virale chiamato Chimera, il celebre mostro della mitologia greca che aveva testa di leone e coda di serpente, in questo caso nel film però si disponeva sia del virus che dell’antidoto per sconfiggere la malattia, il Bellerofonte, l’eroe greco che nella mitologia greca uccide la Chimera, un virus che non si può mai permettere possa cadere nelle mani sbagliate, nel film come nella vita reale!

 Outbreak (1995) Official Trailer – Dustin Hoffman, Morgan Freeman Sci-Fi Movie

Virus Letale – Film Completo Italiano

Mission: Impossible II – Trailer

Mission Impossible 2 – Opening Scene

mission:impossible 2 Sai Dimitry

Mission Impossible 2 – Naya e il virus Chimera (ITA)

Mission Impossible 2 : Tu resta viva

 

3. La terza ipotesi a cui ho pensato e che sconfina nelle numerose teorie cospirazioniste che circolano da diversi anni negli ambienti del web e mai in circuiti governativi ufficiali, è quella di un attacco virale segreto lanciato dagli alieni alla razza umana del Pianeta Terra per iniziare a decimare il maggior numero di persone possibili e gli ultimi forti rimasti vivi sottomettendoli al proprio volere: ormai è nota da anni la connessioni tra diverse razze aliene e gli Stati Uniti d’America i quali stanno addirittura lavorando ad esperimenti di ibridazione tra umani ed alieni in una base segreta americana che si trova in New Mexico e posso scrivere che non è l’Area 51 del Nevada, ovviamente. Si tratta di una base militare a 7 livelli sotterranei dove si condurrebbero da anni esperimenti di ibridazione umano-aliena per sopperire alla mancanza di virilità di diversi soggetti maschi di alcune specie aliene che non riescono da anni a riprodursi, sono sterili ed infatti sono anni che si sente parlare di rapimenti alieni soprattutto di donne per farle incrociare con alieni maschili e di uomini per farli incrociare con alieni femminili, senza dover sempre scomodare gli ottimi episodi della serie televisiva americana X-Files con David Duchovny e Gillian Anderson i quali impersonificano i due agenti dell’FBI Fox Mulder e Dana Scully. Ci sono una serie di indizi connessi con gli ambienti massonici americani, indizi contenuti sia all’interno che all’esterno dell’aeroporto di Denver in Colorado negli Stati Uniti, che ci fanno capire quanto si sta cercando di creare un’Umanità sottomessa e gestita da un piccolo gruppo di elitari oligarchi che usano i nostri attuali “politicanti da Monopoli” come dei burattini manovrati da Mangiafuoco, il quale potrebbe essere magari impersonificato da alieni di una razza malvagia, attraverso gli stessi ideali nazisti legati al dominio del Mondo che a quanto pare non sono deceduti e scomparsi del tutto dopo il 29 Aprile 1945 con la morte di Adolf Hitler, il Padre del Terzo Reich e di tutti i tedeschi infatuati dal regime che mirava a promuovere e a diffondere la supremazia della razza ariana nel Mondo e l’aver avviato una guerra genocidica contro il popolo ebreo non soltanto per affermare la razza ariana attraverso le leggi antisemite, ma per impossessarsi del loro patrimonio sionista attraverso il quale detenevano il 90% delle banche e quindi della ricchezza mondiale. L’aeroporto di Denver del Colorado incute talmente un’aria sinistra che i viaggiatori che fanno scalo proprio in questo aeroporto sono talmente inquietati, terrorizzati e non vedono sempre l’ora di rimbarcarsi su di un nuovo volo. Sto parlando di un aeroporto inaugurato recentemente, nel 1994 dove emergono i simboli chiari e perentori della squadra e del compasso tipico delle logge massoniche che sorvegliano da anni l’Umanità spacciando i concetti di “controllo indiretto” e di “sicurezza” per libertà e democrazia, ma che di tale non si tratta, perdetela come una sorta di “Dittatura della Merda”, frase coniata dal Prof. Ferdinando Taviani, Ordinario di Discipline dello Spettacolo dell’Università di L’Aquila durante la parte finale del documentario “Draquila l’Italia che trema” di Sabina Guzzanti, quando il professore fa esplicito riferimento ad una forma di dittatura subdola e meschina che da anni controlla l’informazione mediatica di regime e la decadenza di alcune persone integerrime si nota quando dopo anni le stesse persone ripetono: “Adesso cade, non può durare” e per lui questa è la grande illusione, che tutto ciò che è vuoto e fasullo non possa durare, non è vero, dura!

https://www.affaritaliani.it/cronache/coronavirus-e-un-attacco-alieno-ci-infettano-poi-ci-invadono-ipotesi-choc-655561.html

La Dittatura Della Merda

DRAQUILA – L’Italia che trema – trailer

 

Tornando all’aeroporto di Denver del Colorado, da me ritenuto una sorta di Quartier Generale del nuovo Neonazismo del terzo Millennio, presenta le seguenti caratteristiche:

  • Visto dall’alto lo scalo di Denver a livello architettonico assume la forma di una croce uncinata nazista (svastica) che richiama concretamente alla folle ideologia nazista importata negli USA assieme agli scienziati Werner Von Braun, il quale progettò le micidiali bombe volanti, dei razzi a lunga gittata noti come V2 con i quali Hitler fece bombardare Londra e la popolazione civile nel 1944 pensando stupidamente di riuscire a piegare l’accanita resistenza della popolazione civile inglese guidata dal loro granitico capo politico e mentore Winston Churchill. Dopo la fine dell’ultima Guerra Mondiale con l’Operazione USA “Paperclip” del 1952 gli americani non requisirono soltanto la tecnologia di guerra nazista, ma anche la loro folle ideologia esportandola Oltreoceano ed iniziando a lavorare per costruire un futuro di dominazione imperialista che avrebbe portato gli Stati Uniti a divenire il nuovo Quarto Reich del Terazo Millennio! Allo scienziato tedesco Von Braun venne affidato il progetto di costruzione del razzo Ariane V, che portò gli astronauti Armstrong,-Aldrin e Collins sulla Luna nel Luglio del 1969 per battere sul tempo l’URSS ed i cosmonauti russi alla corsa alla Luna ed alla colonizzazione del nostro satellite, ma oltre a Von Braun vennero portati in USA Albert Einstein ed altri maggiori fisici quantistici che tanto hanno contribuito a migliorare tecnologicamente gli Stati Uniti dopo la Germania nei primi anni della Seconda Guerra Mondiale.

http://storiasoppressa.over-blog.it/article-alliance-du-pentagone-avec-les-nazis-operation-paperclip-des-v2-a-la-lune-92331748.html

Annie Jacobsen, “Operation Paperclip”

When the U.S. recruited Nazis for ‘Operation Paperclip’

How Ex-Nazis & Jewish Scientists Got The U.S. To The Moon

The Nazis Next Door: How America Became a Safe Haven for Hitler’s Men

Project Blue Book 1×04 Promo “Operation Paperclip”

AEREOPORTO DI DENVER AEREOPORTO DI DENVER GOOGLE EARTH SVASTICA AEREOPORTO DENVER EARTH QUARTIER GENERALE ILLUMINATI DISEGNO CONFORMAZIONE AEREOPORTO DENVER

 

  • Una “pietra angolare” dove sono riportati i nomi delle persone massoniche USA che hanno contribuito a finanziare la costruzione dell’opera con evidenti simboli di controllo legati a squadra e compasso, il primo detta le geometrie e controlla tutto ciò di Creato nel Mondo, il secondo progetta e definisce, concretizza i progetti nel Mondo facendoli divenire realtà. La Grande Opera aeroportuale di Denver è stata inaugurata il 19 Marzo 1994:

 

ISCRIZIONE MASSONICA DENVER 3 ISCRIZIONE MASSONICA DENVER ISCRIZIONE MASSONICA DENVER 4 ISCRIZIONE MASSONICA DENVER 2

 

  • Nello scalo aeroportuale americano di Denver sono presenti all’interno dello stesso, una seria di murales raffiguranti un’Umanità schavizzata e dominata da delle elites, un fanatico gruppo di oligarchi massonici che mireranno a tenere sotto controllo tutta la popolazione mondiale, spacciando concetti importanti come la sicurezza dei cittadini passandola per libertà e democrazia: infatti da diverso tempo si sta ricorrendo a controllare la popolazione attraverso l’impianto di chip microelettronici a loro insaputa, magari in occasione di interventi chirurgici più o meno delicati, tutto questo con la scusa di migliorare la sicurezza dei cittadini in tutto il Mondo, ma in realtà si commette una chiara violazione ai Diritti Umani Fondamentali sanciti dall’ONU di New York nel 1947, quindi a mio avviso non è soltanto l’Italia il Paese delle “eterne contraddizioni”, non a caso infatti il nostro Paese ha un sistema di flessibilità neoliberista sul lavoro che ricorda moltissimo il modello di welfare americano, il quale però rispetto al nostro è portato alla sua forma più esasperata. Ecco di seguito gli inquietanti murales raffigurati all’interno dell’aeroporto di Denver:
MURALES AEREOPORTO DI DENVER MURALES AEREOPORTO DI DENVER 2 MURALES AEREOPORTO DI DENVER 3 MURALES AEREOPORTO DI DENVER 4

 

  • Rimanendo nella porzione interna all’aeroporto vi è la rappresentazione di un dollaro americano con il celebre simbolo dell’Occhio Onniveggente che vede e sorveglia tutti gli aspetti più importanti della vita delle persone: dalla salute all’economia passando ovviamente per il progresso tecnologico:

 

Symbol On One Dollar

 

  • Sempre all’interno della Grande Opera aeroportuale del Colorado, vi è la rappresentazione della “Danza della Morte” di Jonathan Borofsky:

 

LA DANZA DELLA MORTE DI JONATHAN BOROFSKY

http://www.santaruina.it/la-danza-di-denver

 

  • Sempre all’interno dell’aeroporto di Denver, si rinviene anche la raffigurazione del Gargoyle, una creatura demoniaca alata di pietra rappresentata anche in tutte le cattedrali gotiche francesi in Europa a monito della pericolosità del Male e delle Tenebre, allora come oggi:

 

GARGOYLE AEREOPORTO DENVER

 

  • Passando ad analizzare la struttura aeroportuale del Colorado nei piani ipogei, è noto vi è al di sotto dello scalo una imponente rete di passaggi sotterranei che probabilmente portano da questo scalo civile a ben precise basi militari americane, come testimoniato da una di queste foto che ritraggono proprio questo ambiente sotterraneo e dove si diceva addirittura si potessero incontrare creature non di questo Mondo, abbastanza misteriose:

 

SOTTERRANEO AEREOPORTO

 

  • Passiamo adesso all’estero della struttura aeroportuale di Denver in Colorado negli USA: salta all’occhio la raffigurazione di una grande statua di Anubi, il Dio della Morte egizio, beh un pò strano che una statua di una divinità del genere possa essere posta all’esterno di un aeroporto dove vi passano milioni e milioni di persone civili nel Mondo, non trovate?

 

STATUA DI ANUBI

 

  • Sempre all’esterno della struttura aeroportuale di Denver ecco la ciliegina finale sulla torta: salta all’occhio la raffigurazione di un cavallo azzurro con degli occhi rossi visti di notte, si tratta del “Dark Horse” il Cavallo Nero ovvero il cavallo che simboleggia l’avvento e la dominazione delle forze del Male, presenza di questo cavallo lanciata in alcuni chiari evidenti segnali subliminali presenti addirittura in un videoclip musicale dell’artista americana pop Katy Perry la quale ha dedicato una sua canzone proprio al Dark Horse.

 

CAVALLO AEREOPORTO DENVER 2 CAVALLO AEREOPORTO DENVER 3

 

CAVALLO AEREOPORTO DENVER

 

CAVALLO AEREOPORTO DENVER PARTICOLARICAVALLO DENVER E SHOW DI KATY PERRY

 

KATY PERRY DARK HORSE - Copia

Katy Perry-Dark Horse ft Juicy J. Live metalized ver. GRAMMY Awards 2014

Denver International Airport | Flights of Fancy 2/4 (Airports of the World)

Denver International Airport & Hotel Construction Time-Lapse

The Future of Denver International Airport

Denver International Airport | Behind the Wings on PBS

Is there really a secret military base underneath Denver’s airport?

Denver International Airport Underground Conspiracy Tour

Denver International Airport DIA Conspiracy Theories – Snubs Report

The Scary Mystery Behind The Denver Airport

7 Creepy Conspiracy Theories About The Denver Airport

Is Denver International Airport the New Headquarters for the Illuminati?

Denver airport confirms ‘Blucifer,’ large blue horse sculpture by airport, was vandalized

What is Denver’s airport doing to prepare for possible coronavirus outbreak?

La mente sceglie sempre quello che vuole vedere, si può essere affetti da una sorta di scotoma acuto, cronico o magari essere Illuminati e capire alle volte che secondo i principi lofgici 2+2 fa 4, ma allargando le proprie vedute ed i propri orizzonti alla Storia meno nota, 2+2 può fare anche 6, 8 anche 12 in certi casi, dipende sempre da quale punto di vista adottiamo per descrivere certe situazioni, ma non dite da oggi che qualcuno ha fatto finta di niente e non vi abbia tentato di informare riguardo i pericoli che l’intera Umanità si sta trovando ad affrontare in un periodo nichilista e di forte buio subdolo come questo e come forse, mai prima ora eravamo stati chiamati ad affrontare. Ognuno è portatore di una propria verità” non esiste mai una realtà unica per tutti, quindi da oggi sta a noi selezionare al meglio le informazioni che ci vengono, quindi tu che stai leggendo, ricorda che molto probabilmente vivi in un Mondo dove tutta la Storia che ti hanno insegnato, è sbagliata e quindi da riscrivere da capo, ma fa troppo comodo tenerla così com’è, perché si farebbe troppa fatica a riscriverla!

Una persona, un ricercatore indipendente romano recentemente scomparso nel 2017 in un Ospedale di Roma, ha cercato di riscrivere la storia per salvare il Pianeta Terra dalla prossima distruzione: è il romano Stefano Pellegrosi o Stefano “Felce e Mirtillo” il quale ha studiato per anni le connessioni tra Massoneria, Governi, Accademie Universitarie e Militari, nonché l’aspetto militare delle scie chimiche, scie composte da sostanze chimiche composte da metalli pesanti soprattutto gli ossidi di alluminio e radioattive soprattutto il torio, tutte sostanze pericolosissime per la salute umana. I metalli servono da transponder da ricevitori e trasmissori di informazioni legate ad attività di Geoingegneria clandestina, intese come armi psicotroniche che a tutti gli effetti sono classificate da anni come armi di distruzione di massa.

ABBATTIAMO IL SISTEMA STEFANO FELCE E MIRTILLO

https://www.facebook.com/abbattiamo.ilsistema/videos/stefano-felce-e-mirtillo-ricercatore-indipendente/2035616669991195/

MANIPOLAZIONE DEL CLIMA O ARMI PSICOTRONICHE?

H.A.A.R.P., Scie Chimiche e Controllo Mentale. Di Felce e Mirtillo (Stefano)

Stefano di Felce e Mirtillo parla di Armi psicotroniche – controllo mentale – mk ultra

Geometria Sacra e simbologia massonica

ever sion e 1

ever sion e 2

arconti predatori

note 2012

Stefano di Felce e Mirtillo un grande uomo da ricordare (video di Emiliano Babilonia)

Dopo Stefano Pellegrosi, deceduto nel 2017, un altro Eroe stavolta vivente e coraggioso come il primo dei nostri bui tempi è Rosario Marcianò, il “Cacciatore di Scie” Presidente del Comitato Tankerenemy che da anni si batte contro le scie chimiche e la Geoingegneria clandestina da Sanremo (IM) in Liguria e per questo da anni viene perseguitato dalla Magistratura Italiana che in alcune porzioni è di stampo massonico-fascista ed i Governi tra i quali il nostro in Italia, che da anni probabilmente paga dei disinformatori detti debunkers pur di screditare il lavoro di questi ricercatori indipendenti e questi soggetti si sentono forti proprio grazie al diretto appoggio del Governo che negli ultimi anni guarda caso non è mai stato eletto DIRETTAMENTE dai cittadini italiani e questo dovrebbe indurre una SERIA riflessione in ognuno di noi perché è VERGOGNOSO, INAUDITO, ANTICOSTITUZIONALE.

LA MENTE SCEGLIE SEMPRE QUELLO CHE VUOLE VEDERE, per cui SIETE LIBERI DI SCEGLIERE, CREDERE O NON CREDERE A QUESTE TEORIE, ma non potrete mai dire che NESSUNO abbia cercato di informarvi circa i diversi PERICOLI che la razza umana oggi sta correndo in maniera sempre più PALESE, EVIDENTE, SFACCIATA ed il coronavirus è soltanto UNO dei pericoli che stanno ATTENTANDO alla vita umana. Ora STA A NOI PRENDERE COSCIENZA DEL PROBLEMA REAGIRE, ABBATTERE IL SISTEMA COSI’ COME E’ STATO INDEGNAMENTE CREATO E VINCERE OGNUNO LA NOSTRA BATTAGLIA PER GUADAGNARCI SUL CAMPO ANCORA UNA VOLTA IL NOSTRO DIRITTO ALL’ESISTENZA.

BUONE LOTTE A TUTTI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...